Indagini di mercato

Tutte | Attive | Scadute


ID Oggetto Scadenza
32 FORMAZIONE GRADUATORIA ALLOGGI POPOLARI -   AVVISO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER SUPPORTO TECNICO ALL'ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE
procedura, previa pubblicazione per via telematica sulla piattaforma “TuttoGare” di un avviso pubblico/manifestazione di interesse finalizzata all’individuazione di un Operatore Economico esterno cui affidare il servizio di istruttoria delle domande tempestivamente pervenute per l’assegnazione in locazione semplice di alloggi di edilizia residenziale pubblica;
2021-07-23 10:00:0023/07/2021 10:00
31
AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI  “INTERVENTI INTEGRATI PER LA RIQUALIFICAZIONE E IL POTENZIAMENTO DELLE AREE SPORTIVE VERDI ATTREZZATE E DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DEL 'CAMPUS'”

Esecuzione di tutte le opere e provviste occorrenti per eseguire e dare completamente ultimati i lavori di: miglioramento funzionale, fruibilità ed efficientamento energetico del complesso integrato costituito dal campo sportivo di 3° categoria giovanile “Vito Asciano” di Ostuni con annessi spogliatoi e dell’area Parco comunale adiacente, adibita a giardino, ad area ludica e sportiva per lo jogging, le bocce, la pallacanestro e lo sport in generale.
Il progetto viene suddiviso in zone di intervento facenti parti di un unico insieme integrato ( impianto sportivo ed area sportiva attrezzata) per una migliore individuazione dei lavori da effettuarsi:
1) campo sportivo “Vito Asciano”
2) Spogliatoi ed area di pertinenza del campo suddetto
3) area parco con termine ‘Campus', in cui sono presenti e da adeguare:
3.1 campo di pallacanestro
3.2 campo di bocce ludico
3.3 camminamenti per il footing
3.4 giochi per bambini ed arredo urbano.
 
2021-04-26 12:00:0026/04/2021 12:00
30 Avviso di anifestazione di interesse per la partecipazione alla selezione degli operatori economici a cui affidare direttamente i manutenzione ordinaria e straordinaria e/o di nuova costruzione programmati sull’intero territorio comunale nel periodo compreso fra il 1° aprile 2021 e il 31 agosto 2021 rientranti nelle categorie di cui al D.P.R. 207/2010 ss.mm.ii.: OG11, OS3, OS28 (senza obbligo di SOA)
Lavori di manutenzione ordinaria, straordinaria e di nuova installazione riferiti a impianti tecnologici idraulici (idrico-sanitari, termici, antincendio) degli immobili comunali.
L'importo complessivo dei lavori è inferiore ad euro 150.000,00 e sarà precisato con esattezza nella lettera di invito a presentare offerta.
2021-03-23 12:00:0023/03/2021 12:00
29 AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEGLI INTERVENTI DI RIFACIMENTO STARDE URBANE E RURALI
 

2.1 luogo di esecuzione: OSTUNI sulle seguenti strade comunali:

Gli interventi di manutenzione stradale sono previsti in n. 3 comparti.
Precisamente:

il Comparto n. 1 comprende la seguente viabilità urbana:
Piazza Genova, Piazza Milano, Piazza Torino, via Ferrara, via Pesaro, via Viterbo, via Pescara, via
Riccione, via Ancona, via Ravenna, via Rimini, via Modena , Via cav. Di Vittorio Veneto nel tratto compreso fra via Fogazzaro e via Magenta.

Il Comparto n. 2 comprende la seguente viabilità urbana:
Via Tenente Specchia, via Masaniello, via Conte Tancredi.

Il Comparto n. 3 comprende la seguente viabilità urbana:
Via Giovanni Bovio, via Leonardo Da vinci, vicolo Telesio, vicolo Grimaldi, vicolo Fortis, vicolo Costa,
vicolo San Martino, via Carlo Calcagni.

2.2 ELENCO lavorazioni:

Gli interventi, distribuiti nei suddetti comparti funzionali oggetto dell'appalto, possono riassumersi come
appresso, salvo le prescrizioni che all'atto esecutivo potranno essere impartite dalla Direzione dei Lavori,
tenendo conto, per quanto possibile, delle norme UNI, UNI EN 13285, UNI EN ISO 14688-1:
1) fresatura della pavimentazione stradale in conglomerato bituminoso;
2) bonifica in corrispondenza dei cedimenti della pavimentazione stradale;
3) Ricostruzione della pavimentazione stradale flessibile mediante la realizzazione della fondazione
stradale in materiale stabilizzato (distribuzione granulometrica con curva rientrante nel fuso A previsto dalla Norma CNR - UNI 10006 e rientrante nel gruppo A1-a della Classificazione CNR UNI 10006, garantendo dopo la stesa e la rullatura una densità in sito apri ad almeno il 95% della densità massima AASHO Mod.), in corrispondenza delle bonifiche, e stato di binder (spessore medio previsto cm 4) e tappetino d’usura chiuso (spessore medio previsto cm 3) esteso su tutta la superficie stradale;
4) Trasporto e conferimento in impianto di recupero del materiale divelto;
5) Realizzazione di camminamento pedonale mediante pavimentazione in calcestruzzo stampato e resinato, su un tratto di via Tenente Specchia. In corrispondenza del camminamento, piantumazione  di specie arboree e installazione di ringhiera metallica di protezione;
6) Segnaletica orizzontale;
7) Sostituzione e sistemazione del sistema di raccolta delle acque pluviali in corrispondenza di via Giovanni Bovio.
Tenuto conto dell’assenza di una rete di fognatura pluviale pubblica in corrispondenza di via Tenente Specchia, e dell’esistente conformazione altimetrica della strada, per cui non è possibile prevedere alcun sistema di raccolta e allontanamento superficiale delle acque pluviali, e tenuto conto che siffatta condizione comporta allagamenti con conseguenti pericoli per la pubblica incolumità, sia per la circolazione veicolare e pedonale sulla stessa via Ten. Specchia e sia per i residenti negli immobili immediatamente adiacenti all’area soggetta ad allagamenti, tenuto conto che il pericolo ricorre anche in presenza di piogge di modesta intensità, il progetto prevede di destinare le eventuali economie rivenienti da ribasso d’asta, per finanziare interventi aggiuntivi non previsti nell’appalto, che comprendono la realizzazione, in corrispondenza dell’area posta a quota minore, di un sistema di raccolta e allontanamento nel sottosuolo delle acque pluviali. Precisamente si prevede una vasca interrata di raccolta delle acque pluviali (decantazione) con annesso sistema di dispersione mediante dreno verticale.
Le forme e dimensioni da assegnare alle varie strutture sono quelle previste nel C.S.A.salvo che non sia altrimenti indicato nei disegni di progetto allegati al contratto ed alle disposizioni impartite dalla Direzione dei Lavori.
 
2021-03-16 12:00:0016/03/2021 12:00
28 AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE PIAZZETTA BELVEDERE CORSO VITTORIO EMANUELE II E POTENZIAMENTO DELL'OFFERTA FRUITIVA cig:8646912982
Il progetto prevede la riqualificazione della “piazzetta del belvedere” al fine di garantire l’abbattimento delle barriere architettoniche e migliorare la qualità estetica del punto panoramico rafforzando il concetto di sosta al fine di supportare un turismo lento ed attento ai percorsi paesaggistici. Attraverso la dotazione di nuovo arredo urbano si mira al potenziamento ed al miglioramento dell’offerta fruitiva.
Si propone inoltre la rilocalizzazione della fontana storica AQP in una posizione più consona e comoda perl’accesso degli utenti e la sua messa in funzione .
ELENCO INTERVENTI:
 Sostituzione della pavimentazione posticcia preesistente con nuovo pavimento in pietra locale bocciardata antiscivolo con coeff.di attrito secondo la normativa vigente e rifacimento del relativo sottofondo ormai compromesso dagli agenti atmosferici.
 Rifacimento marciapiedi e sostituzione della pavimentazione ammalorata con una dalle stesse caratteristiche .
 Allargamento delle aiuole degli alberi in modo da garantire più spazio alle radici e impedire la rottura del nuovo pavimento e conseguente dotazione di griglie in ghisa per aiuole.
 Dotazione di n 2 binocoli panoramici a gettoni in modo da creare un’attrattiva turistica e permettere di godere di una vista ricca di nuovi dettagli e scorci.
 Dotazione di N 4 nuove panchine in ferro e legno , N 3 nuovi cestini porta rifiuti, N 1 rastrelliera per bici , fornitura di nuovi tratti di ringhiera mancanti per garantire la sicurezza della piazzetta nei punti più pericolosi dove sono presenti salti di quota rilevanti , fornitura di nuovi corpi illuminanti da incasso e arredo urbano .
 Allargamento dell’aiuola centrale e fornitura di nuovo verde urbano composto da essenze appartenenti alla macchia mediterranea: lentisco, timo, alloro, rosmarino .
 Spostamento della vecchia fontana ( anni ‘50 ) AQP in una posizione più centrale della piazzetta in modo che sia visibile e raggiungibile facilmente dai fruitori del centro storico. Realizzazione della nuova piattaforma per lo scarico delle acque e relativo impianto idrico di smaltimento delle acque, utilizzo delle vecchie basole in pietra per creare il confine fisico tra parte bagnata e quell’asciutta.
 Realizzazione rampa per i disabili con relativa ringhiera con pendenza inferiore all’8 % .

 
2021-03-09 13:00:0009/03/2021 13:00
27 AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE PIAZZETTA IN CONTRADA PASCAROSA AL FINE DEL MIGLIORAMENTO DELL'OFFERTA FRUITIVA CIG: 8647263B29
Le opere, oggetto dell'appalto, possono riassumersi come appresso, salvo le prescrizioni che all'atto esecutivo potranno essere impartite dalla Direzione dei Lavori, tenendo conto, per quanto possibile, delle
norme UNI, UNI EN 13285, UNI EN ISO 14688-1:
a) Rimozione di pavimentazione esistenti eseguita con l’ausilio di martello demolitore, compresa la rimozione del sottostante piano di appoggio, la cernita, la scelta e l’accatastamento nell’ambito del cantiere del materiale che può essere riutilizzato, incluso inoltre il carico e lo scarico nell’ambito del cantiere dei materiali di risulta e quant’altro occorre per dare il lavoro finito in opera a perfetta regola d’arte. per cubetti posti su sabbia, senza recupero;
b) Demolizione muratura in tufo (cordoli e panchine esistenti);
c) Realizzazione traccia per posa tubazione elettrica da palo illuminazione pubblica a piazzetta e successivo rispristino del manto stradale;
d) Trasporto con qualunque mezzo a discarica autorizzata di materiale di risulta di qualunque natura e specie purché esente da amianto, anche se bagnato, fino ad una distanza di km 10, compreso il carico e lo scarico, lo spianamento e l'eventuale configurazione del materiale scaricato, con esclusione degli oneri di conferimento a discarica;
e) Scerbatura manuale di siepi e cespugli per l'eliminazione di specie infestanti. Intervento completo e comprensivo di ogni attrezzo, attrezzatura, mezzi meccanici necessari, nonché di raccolta, carico, trasporto e conferimento del materiale di risulta e di ogni altro rifiuto di piccole dimensioni, escluso l'onere di smaltimento;
f) Fornitura e posa in opera di nuovo impianto di illuminazione ivi compreso 6 corpi illuminanti AD INCASSO TERRA CIRCOLARE A LED tipo D-CO R LED MAXI 6L50 830 CL © Thorn Lighting o corpi illuminati del tutto simili come prestazioni e caratteristiche;
g) Fornitura e posa in opera di massetto in conglomerato cementizio a resistenza caratteristica e classe di esposizione conforme alle prescrizioni delle norme UNI vigenti con dimensioni massima degli inerti pari a mm 30, in opera ben livellato e pistonato, armato con rete elettrosaldata di diametro mm 6 a maglia cm 20x20, su vespaio livellato e lisciato, compreso l’uso di tavolame di contenimento, sponde, e il loro disarmo, il trasporto, lo scarico dall’automezzo, l’accatastamento, l’avvicinamento al luogo di posa, compreso altresì l’uso, all’occorrenza, di qualsiasi apparecchiatura anche meccanica atta ed idonea a dare il lavoro finito a perfetta regola d’arte. Massetto in calcestruzzo Rck 20, spessore cm 5;
h) Fornitura e posa in opera di massetto di sottofondo leggero, adatto a ricevere la posa di pavimenti, guaine, etc. anche sensibili all’umidità, a base di argilla espansa (assorbimento inferiore al 2% a 30 min. secondo UNI 7549), ad asciugamento di tipo medio (3% di umidità residua a ca. 35 giorni dal getto per uno spessore di 5 cm) e a basso ritiro; densità in opera ca. 1.000 kg/m³ e resistenza media a compressione a 28 giorni 150 kg/cm²; pompabile con pompe tradizionali da sottofondo, steso, battuto, spianato e lisciato nello spessore minimo di 5 cm, in opera. Massetto di sottofondo dello spessore di cm 5;
i) Fornitura e posa in opera di pavimento in pietra tenera di prima scelta in lastre e superficie fino a mq 0.25. Dato in opera a qualsiasi altezza, con lastre disposte secondo i disegni di progetto, allettate con malta bastarda previo spolvero di cemento bianco, con giunti connessi a cemento bianco o colorato. Compreso il trasporto, lo scarico dall'automezzo, l'accatastamento, il tiro in alto, l'avvicinamento al luogo di posa, la cernita delle lastre ed il taglio a misura con relativo sfrido, la protezione fino alla consegna delle opere, la pulizia finale e quant'altro occorre per dare il lavoro finito in opera a perfetta regola d'arte. Marmi bianchi e venati spessore cm 2 Pietra di Trani normale o Bisceglie;
j) Fornitura e posa in opera di pavimento in pietra tenera di prima scelta in lastre e superficie fino a mq 0.25. Dato in opera a qualsiasi altezza, con lastre disposte secondo i disegni di progetto, allettate con malta bastarda previo spolvero di cemento bianco, con giunti connessi a cemento bianco o colorato. Compreso il trasporto, lo scarico dall'automezzo, l'accatastamento, il tiro in alto, l'avvicinamento al luogo di posa, la cernita delle lastre ed il taglio a misura con relativo sfrido, la protezione fino alla consegna delle opere, la pulizia finale e quant'altro occorre per dare il lavoro finito in opera a perfetta regola d'arte. Marmi bianchi e venati spessore cm 2 Pietra di Trani normale o Bisceglie;
k) Fornitura e posa in opera di manufatti per ringhiere per scale e terrazzi, recinzioni, balconi, grate, etc. in profilati metallici semplici tondi, quadri, piatti e sagomati, anche con parti apribili, completi di cerniere, squadre, compassi, e predisposti per il fissaggio alle strutture portanti. Dati in opera a qualsiasi altezza, compreso il taglio a misura,lo sfrido, l’assemblaggio mediante saldatura, rivetti, viti o altro, eventuali piastre ed accessori, le opere murarie, la minuteria e ferramenta necessarie, ed incluso altresì l’assistenza, il trasporto, lo scarico dall’automezzo, l’accatastamento, il tiro in alto, l’avvicinamento al luogo di posa e quant’altro occorre per dare il lavoro finito in opera a perfetta regola d’arte;
l) Panchina senza schienale, con struttura e seduta in pino impregnato in autoclave sottovuoto, lunghezza cm 180, altezza cm 45, predisposto per l'ancoraggio al suolo, compreso ogni onere e magistero per la fornitura ed il posizionamento nonchè adeguato fissaggio su pavimentazione o su terreno, esclusa l'opera di basamento;
m) Portabiciclette interamente in acciaio zincato a caldo e verniciato RAL, con struttura di sezione rettangolare e tubi bloccaruota curvati, compreso ogni onere e magistero per la fornitura, il posizionamento e adeguato fissaggio su pavimentazione o su terreno: 4 posti, lunghezza 1500
mm, larghezza 450 mm, altezza 250 mm;
Le opere, oggetto dell'appalto, possono riassumersi come appresso, salvo le prescrizioni che all'atto esecutivo potranno essere impartite dalla Direzione dei Lavori, tenendo conto, per quanto possibile, delle
norme UNI, UNI EN 13285, UNI EN ISO 14688-1:
a) Rimozione di pavimentazione esistenti eseguita con l’ausilio di martello demolitore, compresa la rimozione del sottostante piano di appoggio, la cernita, la scelta e l’accatastamento nell’ambito del cantiere del materiale che può essere riutilizzato, incluso inoltre il carico e lo scarico nell’ambito del cantiere dei materiali di risulta e quant’altro occorre per dare il lavoro finito in opera a perfetta regola d’arte. per cubetti posti su sabbia, senza recupero;
b) Demolizione muratura in tufo (cordoli e panchine esistenti);
c) Realizzazione traccia per posa tubazione elettrica da palo illuminazione pubblica a piazzetta e successivo rispristino del manto stradale;
d) Trasporto con qualunque mezzo a discarica autorizzata di materiale di risulta di qualunque natura e specie purché esente da amianto, anche se bagnato, fino ad una distanza di km 10, compreso il carico e lo scarico, lo spianamento e l'eventuale configurazione del materiale scaricato, con esclusione degli oneri di conferimento a discarica;
e) Scerbatura manuale di siepi e cespugli per l'eliminazione di specie infestanti. Intervento completo e comprensivo di ogni attrezzo, attrezzatura, mezzi meccanici necessari, nonché di raccolta, carico, trasporto e conferimento del materiale di risulta e di ogni altro rifiuto di piccole dimensioni, escluso l'onere di smaltimento;
f) Fornitura e posa in opera di nuovo impianto di illuminazione ivi compreso 6 corpi illuminanti AD INCASSO TERRA CIRCOLARE A LED tipo D-CO R LED MAXI 6L50 830 CL © Thorn Lighting o corpi illuminati del tutto simili come prestazioni e caratteristiche;
g) Fornitura e posa in opera di massetto in conglomerato cementizio a resistenza caratteristica e classe di esposizione conforme alle prescrizioni delle norme UNI vigenti con dimensioni massima degli inerti pari a mm 30, in opera ben livellato e pistonato, armato con rete elettrosaldata di diametro mm 6 a maglia cm 20x20, su vespaio livellato e lisciato, compreso l’uso di tavolame di contenimento, sponde, e il loro disarmo, il trasporto, lo scarico dall’automezzo, l’accatastamento, l’avvicinamento al luogo di posa, compreso altresì l’uso, all’occorrenza, di qualsiasi apparecchiatura anche meccanica atta ed idonea a dare il lavoro finito a perfetta regola d’arte. Massetto in calcestruzzo Rck 20, spessore cm 5;
h) Fornitura e posa in opera di massetto di sottofondo leggero, adatto a ricevere la posa di pavimenti, guaine, etc. anche sensibili all’umidità, a base di argilla espansa (assorbimento inferiore al 2% a 30 min. secondo UNI 7549), ad asciugamento di tipo medio (3% di umidità residua a ca. 35 giorni dal getto per uno spessore di 5 cm) e a basso ritiro; densità in opera ca. 1.000 kg/m³ e resistenza media a compressione a 28 giorni 150 kg/cm²; pompabile con pompe tradizionali da sottofondo, steso, battuto, spianato e lisciato nello spessore minimo di 5 cm, in opera. Massetto di sottofondo dello spessore di cm 5;
i) Fornitura e posa in opera di pavimento in pietra tenera di prima scelta in lastre e superficie fino a mq 0.25. Dato in opera a qualsiasi altezza, con lastre disposte secondo i disegni di progetto, allettate con malta bastarda previo spolvero di cemento bianco, con giunti connessi a cemento bianco o colorato. Compreso il trasporto, lo scarico dall'automezzo, l'accatastamento, il tiro in alto, l'avvicinamento al luogo di posa, la cernita delle lastre ed il taglio a misura con relativo sfrido, la protezione fino alla consegna delle opere, la pulizia finale e quant'altro occorre per dare il lavoro finito in opera a perfetta regola d'arte. Marmi bianchi e venati spessore cm 2 Pietra di Trani normale o Bisceglie;
j) Fornitura e posa in opera di pavimento in pietra tenera di prima scelta in lastre e superficie fino a mq 0.25. Dato in opera a qualsiasi altezza, con lastre disposte secondo i disegni di progetto, allettate con malta bastarda previo spolvero di cemento bianco, con giunti connessi a cemento bianco o colorato. Compreso il trasporto, lo scarico dall'automezzo, l'accatastamento, il tiro in alto, l'avvicinamento al luogo di posa, la cernita delle lastre ed il taglio a misura con relativo sfrido, la protezione fino alla consegna delle opere, la pulizia finale e quant'altro occorre per dare il lavoro finito in opera a perfetta regola d'arte. Marmi bianchi e venati spessore cm 2 Pietra di Trani normale o Bisceglie;
k) Fornitura e posa in opera di manufatti per ringhiere per scale e terrazzi, recinzioni, balconi, grate, etc. in profilati metallici semplici tondi, quadri, piatti e sagomati, anche con parti apribili, completi di cerniere, squadre, compassi, e predisposti per il fissaggio alle strutture portanti. Dati in opera a qualsiasi altezza, compreso il taglio a misura,lo sfrido, l’assemblaggio mediante saldatura, rivetti, viti o altro, eventuali piastre ed accessori, le opere murarie, la minuteria e ferramenta necessarie, ed incluso altresì l’assistenza, il trasporto, lo scarico dall’automezzo, l’accatastamento, il tiro in alto, l’avvicinamento al luogo di posa e quant’altro occorre per dare il lavoro finito in opera a perfetta regola d’arte;
l) Panchina senza schienale, con struttura e seduta in pino impregnato in autoclave sottovuoto, lunghezza cm 180, altezza cm 45, predisposto per l'ancoraggio al suolo, compreso ogni onere e magistero per la fornitura ed il posizionamento nonchè adeguato fissaggio su pavimentazione o su terreno, esclusa l'opera di basamento;
m) Portabiciclette interamente in acciaio zincato a caldo e verniciato RAL, con struttura di sezione rettangolare e tubi bloccaruota curvati, compreso ogni onere e magistero per la fornitura, il posizionamento e adeguato fissaggio su pavimentazione o su terreno: 4 posti, lunghezza 1500
mm, larghezza 450 mm, altezza 250 mm;
 
2021-03-08 13:00:0008/03/2021 13:00
26 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA GARA RELATIVA AI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA BIENNALE SUGLI EDIFICI DI. PROPRIETÀ COMUNALE
2.2 ELENCO lavorazioni: I lavori di manutenzioni a farsi consisteranno in via esemplificativa, ma non esaustiva, in:
- Riparazioni di pavimenti, rivestimenti ed intonaci di edifici;
- Pitturazioni di pareti e manufatti in legno e metallo di edifici;
- Riparazioni di impermeabilizzazioni;
- Riparazioni di murature in genere e di muretti a secco
- Riparazioni di marciapiedi, aree esterne agli edifici, piazzali, basolati in pietra etc.
- Assistenza muraria alle opere di manutenzione sugli impianti tecnologici e sugli infissi.
Gli interventi potranno richiedere l’esecuzione di transennamenti, chiusure viabilità, puntellamenti
di strutture edilizie, la cui realizzazione sarà obbligo dell’appaltatore.
I suddetti lavori di manutenzione, essendo conseguenza di usura, eventi atmosferici o accidentali
di varia natura, non sono prevedibili nè come luogo nè come tempo e pertanto al Capitolato d’Oneri non è allegato né un crono programma dei lavori né un computo metrico di lavori già materialmente individuati bensì solo un importo contrattuale prefissato di lavorazioni da eseguire durante la durata contrattuale e che per quanto sopra precisato, potranno quindi essere poste in opera in tutto il territorio comunale senza limitazioni nelle distanze dal centro urbano e senza limitazioni nella tempistica di intervento.
Detti lavori ed interventi saranno realizzati solo ed esclusivamente secondo una o più delle tante
lavorazioni previste nell’Elenco Prezzi 2019 della Regione Puglia approvato con deliberazione di
Giunta regionale n. 611 del 29/03/19 e pubblicato sul B.U.R.P. n. 42 del 17 aprile 2019 riconducibili
all'oggetto del presente contratto.
Sicchè nel corso del contratto, in funzione degli obiettivi da raggiungere, la Direzione dei Lavori potrà ordinare interventi senza alcuna limitazione nelle quantità e o qualità delle lavorazioni incluse
nell’elenco prezzi e pertanto a fine contratto potrà accadere che molte delle suddette lavorazioni
non saranno mai state poste in opera senza che l’Appaltatore possa porre riserve in quanto la
condizione essenziale del Capitolato d’Oneri è la seguente: “i prezzi di elenco delle lavorazioni possibili sono tutti egualmente remunerativi per l’Appaltatore e che il ribasso offerto in sede di gara va applicato per tutti prezzi di elenco sicchè l’Appaltatore troverà egualmente remunerativo porre in essere qualunque lavorazione inclusa nell’elenco prezzi indipendentemente dalla relativa singola qualità e quantità ordinata dalla Direzione Lavori”.
2.2 ELENCO lavorazioni: I lavori di manutenzioni a farsi consisteranno in via esemplificativa, ma non esaustiva, in:
- Riparazioni di pavimenti, rivestimenti ed intonaci di edifici;
- Pitturazioni di pareti e manufatti in legno e metallo di edifici;
- Riparazioni di impermeabilizzazioni;
- Riparazioni di murature in genere e di muretti a secco
- Riparazioni di marciapiedi, aree esterne agli edifici, piazzali, basolati in pietra etc.
- Assistenza muraria alle opere di manutenzione sugli impianti tecnologici e sugli infissi.
Gli interventi potranno richiedere l’esecuzione di transennamenti, chiusure viabilità, puntellamenti
di strutture edilizie, la cui realizzazione sarà obbligo dell’appaltatore.
I suddetti lavori di manutenzione, essendo conseguenza di usura, eventi atmosferici o accidentali
di varia natura, non sono prevedibili nè come luogo nè come tempo e pertanto al Capitolato d’Oneri non è allegato né un crono programma dei lavori né un computo metrico di lavori già materialmente individuati bensì solo un importo contrattuale prefissato di lavorazioni da eseguire durante la durata contrattuale e che per quanto sopra precisato, potranno quindi essere poste in opera in tutto il territorio comunale senza limitazioni nelle distanze dal centro urbano e senza limitazioni nella tempistica di intervento.
Detti lavori ed interventi saranno realizzati solo ed esclusivamente secondo una o più delle tante
lavorazioni previste nell’Elenco Prezzi 2019 della Regione Puglia approvato con deliberazione di
Giunta regionale n. 611 del 29/03/19 e pubblicato sul B.U.R.P. n. 42 del 17 aprile 2019 riconducibili
all'oggetto del presente contratto.
Sicchè nel corso del contratto, in funzione degli obiettivi da raggiungere, la Direzione dei Lavori potrà ordinare interventi senza alcuna limitazione nelle quantità e o qualità delle lavorazioni incluse
nell’elenco prezzi e pertanto a fine contratto potrà accadere che molte delle suddette lavorazioni
non saranno mai state poste in opera senza che l’Appaltatore possa porre riserve in quanto la
condizione essenziale del Capitolato d’Oneri è la seguente: “i prezzi di elenco delle lavorazioni possibili sono tutti egualmente remunerativi per l’Appaltatore e che il ribasso offerto in sede di gara va applicato per tutti prezzi di elenco sicchè l’Appaltatore troverà egualmente remunerativo porre in essere qualunque lavorazione inclusa nell’elenco prezzi indipendentemente dalla relativa singola qualità e quantità ordinata dalla Direzione Lavori”.
2.1 luogo di esecuzione: I principali immobili comunali che potranno essere oggetto di interventi manutentivi sono i seguenti:
1) Palazzo di Città
2) Palazzo Tanzarella Cenci
3) Biblioteca Comunale
4) Ex Pretura
5) Nido d’Infanzia
6) Scuola materna “C. Collodi”
7) Scuola materna “G. Rodari”
8) Scuola materna “A. Moro”
9) Edificio scolastico “E. Pessina”
10) Edificio scolastico “S. C. Borromeo”
11) Edificio scolastico “Giovanni XXIII”
12) Edificio scolastico “F. Vitale”
13) Edificio scolastico “S. G. Bosco”
14) Edificio scolastico “N. O. Barnaba”
15) Nuovo Palazzetto dello Sport
16) Palazzetto Tensostatico
17) Campo Sportivo Comunale
18) Circolo Tennis
19) Centro Sportivo Italiano
20) Piscina comunale
21) Museo delle Civiltà Preclassiche
22) Palazzo Tanzarella Via Cattedrale
23) Casa della Musica
23) Campo Boario
24) Cimitero Comunale
25) Bagni pubblici in Piazza
26) Ulteriori Bagni pubblici: Largo Stella nel Centro Storico, Via E. Continelli presso Poste Centrali,
Via Passatoio dei Giudei; Mercato settimanale, Corso Umberto I°, Parcheggio di Via Tenente
Specchia;
27) Canile municipale
28) Centro comunale raccolta differenziata
29) Ostello Pascarosa
30) Parco delle Dune Costiere – Casa del Mare
31) Parco delle Dune Costiere – Ex Stazione Fontevecchia
32) Palazzo Della Corte - Ex Circolo Cittadino
33) Ex mattatoio comunale
34) Mercato ortofrutticolo
35) Edificio ex Scuola Pronto Soccorso Estivo
36) Ex Carcere Mandamentale
37) Ex Convento dei Frati Carmelitani
38) Locali di servizio dell’Ex depuratore fognatura
39) Scuole rurali
40) Casa di Riposo “G. Pinto”
41) Centro S.P.R.A.R.
42) Centro “Arcobaleno”
43) Centro “Il Filo di Arianna”
44) Centro di Aggregazione via Latilla nella 167
45) Centro Diurno
46) Locale deposito automezzi Corso Mazzini – Largo A. Cavallo.
Tale elenco è puramente indicativo, pertanto potranno essere oggetto degli interventi manutentivi
di cui al presente appalto anche altri immobili che pur essendo ricompresi nel territorio comunale
non risultano inclusi nel precedente elenco.
 
2021-02-15 12:00:0015/02/2021 12:00
25 AVVISO ESPLORATIVO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DIRETTO DELL’ATTIVITÀ DI PROGETTAZIONE PER LA CANDIDATURA DEL COMUNE DI OSTUNI IN RISPOSTA ALL’AVVISO “EDUCARE IN COMUNE” - FINANZIAMENTO DI PROGETTI PER IL CONTRASTO DELLA POVERTA’ EDUCATIVA E IL SOSTEGNO DELLE OPPORTUNITÀ CULTURALI E EDUCATIVE DI PERSONE MINORENNI.
 

Il 1 dicembre 2020 il Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio ha pubblicato l’ Avviso “EDUCARE IN COMUNE”, che mette a bando 15 milioni di euro al fine di promuovere l’attuazione di interventi progettuali, anche sperimentali, per il contrasto della povertà educativa e il sostegno delle opportunità culturali, formative ed educative dei minori, promuovendo modelli e servizi di welfare di comunità e consolidando le esperienze eventualmente già presenti sui territori. L’avviso è rivolto ai comuni italiani affinché sperimentino e/o consolidino sui territori modelli e servizi di welfare di comunità nei quali le persone di minore età e le proprie famiglie possano avere il ruolo di protagonisti sia come beneficiari, sia come strumenti delle attività e degli interventi. I comuni, in qualità di unici beneficiari del finanziamento, potranno partecipare singolarmente o in forma associata nelle modalità individuate dal decreto legislativo n. 267/2000 recante “Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali”, anche in collaborazione con altri enti pubblici e privati.
Le proposte progettuali dovranno valorizzare lo sviluppo delle potenzialità fisiche, cognitive, emotive e sociali dei bambini e degli adolescenti, al fine di renderli individui attivi e responsabili all’interno delle proprie comunità di appartenenza, promuovendo il rispetto delle differenze culturali, linguistiche, religiose, etniche e di genere esistenti. Le proposte progettuali dovranno inoltre prevedere interventi e azioni volti a contrastare gli effetti negativi prodotti dalla pandemia COVID-19 su bambini e ragazzi, tenendo conto degli aspetti relativi al genere, all’età e alle provenienze culturali, nonché alle diverse abilità dei bambini e adolescenti coinvolti. L’emergenza sanitaria da COVID-19 ha infatti limitato fortemente le opportunità ludiche e ricreative dei bambini/e e dei ragazzi/e al di fuori del contesto domestico, determinato la sospensione delle attività educative in presenza: tale contingenza ha reso ancora più evidente l’urgenza della costruzione di una rete di programmazione capace di costruire risposte efficaci al bisogno di esperienza e partecipazione attiva dei bambini e dei ragazzi, riducendo il divario ludico ed educativo generato dall’emergenza. Il Comune di Ostuni intende candidarsi all'Avviso pubblico “Educare in Comune” attraverso proposte progettuali da sviluppare in collaborazione con soggetti del territorio interessati a strutturare una rete di partenariato finalizzata ad interventi sinergici di tutela e valorizzazione della dimensione sociale del processo educativo. Le risorse finanziarie dedicate all'avviso sono pari a € 15 milioni: ciascuna proposta progettuale potrà beneficiare di un finanziamento minimo di € 50 mila o massimo di € 350 mila.
I progetti ammessi a finanziamento dovranno avere una durata di 12 mesi. Tre sono le aree tematiche oggetto di finanziamento, così come indicate nell'allegato 1 dell' Avviso “EDUCARE IN COMUNE”:
A) FAMIGLIA COME RISORSA
B) RELAZIONE E INCLUSIONE
C) CULTURA, ARTE E AMBIENTE
 
2021-02-01 09:00:0001/02/2021 09:00
24
AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE DEL PROGETTO SIPROIMI/SAI INERENTE I SERVIZI DI ACCOGLIENZA NELL’AMBITO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE PER I TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE E I MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI PER LE ANNUALITÀ 2021 – 2022

Oggetto dell’Affidamento sono i servizi di accoglienza integrata per i richiedenti e i beneficiari di protezione internazionale e per i titolari di permesso umanitario, afferenti al progetto territoriale del Comune di Ostuni aderente al Sistema di Accoglienza ed Integrazione (SAI) (sostitutivo del SIPROIMI ai sensi del D.L. 130 del 21.10.2020, in corso di conversione) che hanno come obiettivo principale la riconquista dell’autonomia individuale dei titolari di protezione internazionale.
Il presente affidamento ha ad oggetto l'individuazione di un soggetto che si occupi dell’organizzazione, gestione ed erogazione dei servizi, degli interventi e attività previste nel progetto SIPROIMI/SAI “Categoria Ordinari” biennio 2021/2022, in prosecuzione del progetto già approvato dal Ministero dell'Interno per gli anni precedenti.
Il progetto SIPROIMI di cui al presente Avviso è rivolto ad offrire accoglienza e protezione a n. 21 richiedenti asilo e rifugiati appartenenti alla categoria ordinari.
 
2021-01-15 11:46:0015/01/2021 11:46
23 Manifestazione di interesse per Lavori di manutenzione straordinaria dell’impermeabilizzazione esistente sulla copertura, (superficie
approssimativamente pari a 1.100 metri quadrati), della Biblioteca Comunale di Ostuni “Francesco Trinchera Senior” ubicata in via Francesco Rodio.

Al fine di individuare, a titolo esemplificativo e non esaustivo gli interventi da eseguire, si riporta una
sintetica descrizione di quanto previsto, le cui quantità esatte verranno stabilite in sede di contrattazione:
A) Pulizia accurata del piano di posa con eliminazione di materiale sedimentato, ferri sporgenti, materiale incoerente o
in fase di distacco e quant’altro potenzialmente in grado di poter danneggiare per punzonamento le membrane
impermeabili o compromettere la planarità dell’esecuzione, compresa spazzolatura del piano di posa per la rimozione
di ulteriore ardesia o altro materiale residuo distaccato o in fase di distacco;
B) Rilievo dello stato effettivo di invecchiamento, della stabilità e adesione fra strati dell’intera stratigrafia;
C) Rilevamento, specie nelle zone d’angolo, di eventuali fenomeni di reptazione (ondulazioni nel manto) e loro
trattamento (eliminazione con taglio e asportazione delle ondulazioni più rilevanti). Le ondulazioni meno evidenti
devono essere trattate senza asportazione, con taglio e successiva spianatura mediante fiamma prodotta da cannello
alimentato a gas propano e cazzuolino;
D) Taglio delle membrane esistenti, per tutto il loro spessore, lungo tutti i perimetri e al piede dei corpi fuoriuscenti dal
piano di copertura;
E) Controllo dello stato di adesione dei vari strati.
F) Fissaggio meccanico di stabilizzazione del pacchetto, in misura di almeno un fissaggio al metro quadrato;
G) Montaggio delle nuove membrane bituminose sul piano di posa precedentemente preparato e rifinito per essere
idoneo alla posa degli strati facenti parte del sistema impermeabile, compreso:
1) rimozione dei risvolti verticali di membrana se notevolmente reptata e deformata, tale da impedire la
realizzazione dei risvolti in aderenza al supporto murario;
2) controllo della funzionalità delle colonne di scarico con rimozione dei bocchettoni prefabbricati presenti
se ostruiti o di sezione non adeguata.
H) Fornitura e posa in opera di strato di imprimitura per una superficie complessiva, realizzato in soluzione
bituminosa (base solvente) a base di bitume e additivi tensioattivi in solventi, monocomponente, pronto per l’uso,
prodotta in regime di sistema qualità certificato “ISO 9001:2000”, da stendere a rullo o spazzolone con un consumo
minimo di 200 gr/m2 su tutta la superficie interessata dal sistema di copertura.
I) Fornitura e posa in opera di manto impermeabile in opera a qualsiasi altezza, in multistrato (sottostrato e strato a
vista) formato da due strati di guaina prefabbricata, primo strato da 4 mm liscio ed il secondo strato autoprotetto con
scaglie di ardesia da 5 mm, a base di bitume distillato modificato con polimeri elastoplastomerici, armata con tessuto
non tessuto di poliestere da filo continuo, ad alta grammatura, rinforzato e stabilizzato con fili di vetro longitudinali.
Conforme alla norma EN13707 (manti per coperture) e EN 13969 TYPE T (fondazioni), (EN 1849-1), spessore 4 mm
(primo strato) e spessore 5 mm (secondo strato), (EN12311-1),forza a trazione massima N/50 mm - long. 800, trasv.
600, allungamento a trazione - long. 50% trasv. 50%, (EN1109), flessibilità a freddo - 20 °C, guaina con certificato
DVT (in validità) rilasciato da ITC (Istituto per le Tecnologie della Costruzione). Posato in opera a fiamma, gas
propano, in totale aderenza con il supporto previa accurata pulizia e asportazione di corpi estranei e previa spalmatura
di primer bituminoso in ragione di almeno 0,300 kg/m². I giunti longitudinali del primo strato (sottostrato) saranno
sovrapposti di almeno 10 cm e quelli di testa di almeno 15 cm con risvolto sui verticali di min. 20 cm. il secondo
strato autoprotetto con scaglie di ardesia, strato a finire a vista, posato in totale aderenza allo strato precedente, sarà
posato sfalsato di 50 cm alla strato sottostante in modo da essere posto a cavallo della saldatura del primo strato. I
giunti longitudinali saranno sovrapposti di almeno 10 cm, quelli di testa di almeno 15 cm con risvolto sui verticali di
min. 20 cm e comunque oltre la quota del primo strato, compreso l'onere per l'esecuzione dei risvolti, lo sfrido dei
materiali, l'assistenza, il trasporto, lo scarico dall'automezzo, l'accatastamento, il tiro in alto, l'avvicinamento al luogo
di posa di tutti i materiali necessari e quant'altro occorre per dare il lavoro finito in opera a perfetta regola d’arte.
J) Rimozione delle scossaline esistenti, compreso il tiro in basso, l’accatastamento dei materiali di risulta, il carico su
automezzo, il trasporto con qualunque mezzo a discarica autorizzata di materiale di risulta di qualunque natura e specie,
compreso degli oneri di conferimento a discarica;
K) Rimozione e/o sostituzione di cupolini lucernai;
L) Fornitura e posa in opera di scossalina per la copertura di parapetti o per giunti sismici, in lamiera zincata da 8/10 di
mm. Compreso i pezzi speciali, angoli, etc., gli oneri per il taglio, la sagomatura, la giunzione rivettata, la suggellatura
con iniezione di pasta o sigillante siliconico, la preverniciatura in fabbrica, compresi altresì l’assistenza, il trasporto, lo
scarico dall’automezzo, l’accatastamento, il tiro in alto, l’avvicinamento al luogo di posa e quant’altro occorre per dare
il lavoro compiuto a perfetta regola d’arte.
2021-01-08 12:00:0008/01/2021 12:00
22 AFFIDAMENTO SERVIZI DI MANUTENZIONE DEL VERDE PUBBLICO
Esecuzione dell'insieme di servizi e forniture relativi alla manutenzione di aree verdi, aiuole, siepi, viali alberati e parchi di proprietà del Comune di Ostuni, servizi accessori di facchinaggio ed apertura e chiusura dei parchi pubblici, sia in ambito urbano che extraurbano, ivi comprese le aree costiere,
La tipologia dei Servizi da eseguire con Il contratto d'appalto sono riportati all’art. 4 del capitolato speciale di appalto
2021-01-11 12:00:0011/01/2021 12:00
21 AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI URGENTI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE URBANE E RURALI – LOTTO1 - ZONA MARINA" –
IMPORTO COMPLESSIVO € 1.145.000,00 INCLUSO IVA – CIG: 8500514E0D  CUP:F17H20003760004
 

L'oggetto dell'appalto consiste nell’esecuzione di tutti i lavori e le forniture necessari per la realizzazione dei “Lavori di Manutenzione Straordinaria” delle seguenti strade comunali:
1. S.C. 8 - S.C. 9 - PARTE DI S.C. 11
2. S.C. 10 – S.C. 83 – C.DA MALANDRINO
3. S.C. LIDO STELLA
4. LOCALITA’ VILLANOVA
5. VIA CONSOLATO VENEZIANO
6. VIA SANTA LUCIA
7. DIANA MARINA
8. S.C. IC IAC – VIA G. PINTO – VIA F. VITALE
9. VIA VILLANOVA
Sono compresi nell'appalto tutti i lavori, le prestazioni, le forniture e le provviste necessarie per dare il lavoro completamente compiuto e secondo le condizioni stabilite dal presente capitolato speciale d'appalto, con le caratteristiche tecniche, qualitative e quantitative previste dal progetto esecutivo con i relativi allegati, con riguardo anche ai particolari costruttivi, dei quali l'appaltatore dichiara di aver preso completa ed esatta conoscenza.
In sintesi gli interventi previsti comprendono lavori come nel seguito.
1. S.C. 8 - S.C. 9 - PARTE DI S.C. 11
- sbanchinamento e pulizia dei cigli della carreggiata stradale, incluso il trasporto e conferimento in discarica autorizzata
- fresatura dello strato di usura della pavimentazione stradale per l’intera larghezza e per uno spessore di 3 cm, incluso il trasporto e conferimento in discarica autorizzata
- scavo a sezione aperta per bonifica sottofondo (quantificato nel 10% della superficie di intervento;
- formazione di strato di base stradale con aggregati naturali, artificiali o con aggregati riciclati, dello spessore di 10/20 cm e per l’intera larghezza stradale;
- bitumatura di ancoraggio con emulsione bituminosa;
- fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di collegamento (binder) dello spessore di 4 cm e per l’intera larghezza stradale, compattato, confezionato a caldo in idonei impianti, steso in opera con vibrofinitrice e costipato con appositi rulli
- fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di usura (tappetino) del tipo chiuso dello spessore di 3 cm e per l’intera larghezza stradale, steso in opera con vibrofinitrice meccanica e costipato con appositi rulli fino ad ottenere l'indice dei vuoti prescritto dal CsdA compresa ogni predisposizione per la stesa ed onere per dare il lavoro finito.
2. S.C. 10 – S.C. 83 – C.DA MALANDRINO
- sbanchinamento e pulizia dei cigli della carreggiata stradale, incluso il trasporto e conferimento in discarica autorizzata
- pulizia del canale che corre lateralmente alla strada n. 10, incluso il trasporto e conferimento in discarica autorizzata;
- livellazione della pavimentazione stradale mediante la formazione di uno strato di fondazione stradale dello spessore di almeno 10 cm in misto granulare stabilizzato con aggregati naturali, artificiali o aggregati riciclati.
3. S.C. LIDO STELLA
- sbanchinamento e pulizia dei cigli stradali, incluso il trasporto e conferimento in discarica autorizzata;
- fresatura della pavimentazione stradale in conglomerato bituminoso, tappetino e binder (5 cm), compresa la pulizia, il carico ed il trasporto in discarica autorizzata di tutto il materiale fresato;
- scavo a sezione aperta per bonifica sottofondo (quantificato nel 25% della superficie di intervento;
- formazione di strato di fondazione stradale in misto granulare stabilizzato con aggregati naturali, artificiali o con aggregati riciclati.
PARTE PRIMA
Definizione tecnica ed economica dell’appalto
Titolo I – Definizione economica e rapporti contrattuali
- bitumatura di ancoraggio con emulsione bituminosa;
- fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di collegamento (binder) dello spessore di 4 cm, compattato, confezionato a caldo in idonei impianti, steso in opera con vibrofinitrice e costipato con appositi rulli
- fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di usura (tappetino) del tipo chiuso dello spessore di 3 cm steso in opera con vibrofinitrice meccanica e costipato con appositi rulli fino ad ottenere l'indice dei vuoti prescritto dal CsdA compresa ogni predisposizione per la stesa ed onere per dare il lavoro finito.
4.1 LOCALITA’ VILLANOVA - VIA PETROLLA
- realizzazione di un tratto di marciapiede in pavimentazione in pietrini per marciapiedi in cls e cordoli in pietra naturale. L’intervento prevede la realizzazione di rampe per disabili ad ogni interruzione.
4.2 LOCALITA’ VILLANOVA – CENTRO ABITATO
- fresatura del tappetino di usura (3 cm) di tutta la superficie oggetto di intervento, compresa la pulizia, il carico ed il trasporto in discarica autorizzata di tutto il materiale fresato;
- bitumatura di ancoraggio con emulsione bituminosa;
- fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di usura (tappetino) del tipo chiuso dello spessore di 3 cm steso in opera con vibrofinitrice meccanica e costipato con appositi rulli fino ad ottenere l'indice dei vuoti prescritto dal CsdA compresa ogni predisposizione per la stesa ed onere per dare il lavoro finito.
Limitatamente ad una porzione di area oggetto di intervento interessata da problemi di stagnazione delle acque meteoriche, l’intervento previsto consiste in:
- fresatura dello strato bituminoso presente (7 cm), compresa la pulizia, il carico ed il trasporto in discarica autorizzata di tutto il materiale fresato;
- scavo a sezione aperta per riprofilatura dell’andamento longitudinale di 10 cm, compresa la pulizia, il carico ed il trasporto in discarica autorizzata di tutto il materiale scavato;
- realizzazione di nuovo strato di base non legato, strato di collegamento (binder) dello spessore di 3 cm, compattato e strato di usura (tappetino) del tipo chiuso dello spessore di 3 cm.
4.3 LOCALITA’ VILLANOVA - VIA CONSOLATO VENEZIANO
- rifacimento di un marciapiede attualmente in stato di degrado con la stessa tipologia di cordolo in pietra e pavimentazione in pietrini di cls preesistenti. L’intervento prevede la realizzazione di rampe per disabili ad ogni interruzione.
5. VIA CONSOLATO VENEZIANO
- sbanchinamento e pulizia dei cigli stradali, incluso il trasporto e conferimento in discarica autorizzata;
- fresatura del tappetino di usura (2 cm) di tutta la superficie oggetto di intervento, compresa la pulizia, il carico ed il trasporto in discarica autorizzata di tutto il materiale fresato;
- bitumatura di ancoraggio con emulsione bituminosa;
- fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di usura (tappetino) del tipo chiuso dello spessore di 3 cm steso in opera con vibrofinitrice meccanica e costipato con appositi rulli fino ad ottenere l'indice dei vuoti prescritto dal CsdA compresa ogni predisposizione per la stesa ed onere per dare il lavoro finito.
6. VIA SANTA LUCIA
- sbanchinamento e pulizia dei cigli stradali, incluso il trasporto e conferimento in discarica autorizzata;
- fresatura del tappetino di usura (2 cm) di tutta la superficie oggetto di intervento, compresa la pulizia, il carico ed il trasporto in discarica autorizzata di tutto il materiale fresato;
- bitumatura di ancoraggio con emulsione bituminosa;
- fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di usura (tappetino) del tipo chiuso dello spessore di 3 cm steso in opera con vibrofinitrice meccanica e costipato con appositi rulli fino ad ottenere l'indice dei vuoti prescritto dal CsdA compresa ogni predisposizione per la stesa ed onere per dare il lavoro finito.
7. DIANA MARINA
- sbanchinamento e pulizia dei cigli stradali, incluso il trasporto e conferimento in discarica autorizzata;
- fresatura del tappetino di usura (2 cm) di tutta la superficie oggetto di intervento, compresa la pulizia, il carico ed il trasporto in discarica autorizzata di tutto il materiale fresato;
- bitumatura di ancoraggio con emulsione bituminosa;
- fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di usura (tappetino) del tipo chiuso dello spessore di 3 cm steso in opera con vibrofinitrice meccanica e costipato con appositi rulli fino ad ottenere l'indice dei vuoti prescritto dal CsdA compresa ogni predisposizione per la stesa ed onere per dare il lavoro finito.
8. S.C. IC IAC – VIA G. PINTO – VIA F. VITALE
Nel tratto a maggiore percorrenza costituito dalla S.C. Ic Iac l’intervento previsto consiste in:
- fresatura dello strato bituminoso della pavimentazione stradale per l’intera larghezza e per uno spessore di 4 cm, incluso il trasporto e conferimento in discarica autorizzata
- riprofilatura del sottofondo mediante la formazione di strato di base stradale con aggregati naturali, artificiali o con aggregati riciclati, dello spessore di 10 cm e per l’intera larghezza stradale;
- bitumatura di ancoraggio con emulsione bituminosa;
- fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di collegamento (binder) dello spessore di 5 cm e per l’intera larghezza stradale, compattato, confezionato a caldo in idonei impianti, steso in opera con vibrofinitrice e costipato con appositi rulli;
- fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di usura (tappetino) del tipo chiuso dello spessore di 4 cm e per l’intera larghezza stradale, steso in opera con vibrofinitrice meccanica e costipato con appositi rulli fino ad ottenere l'indice dei vuoti prescritto dal CsdA compresa ogni predisposizione per la stesa ed onere per dare il lavoro finito.
Nel tratto costituito da Via F. Vitale e Via G. Pinto l’intervento previsto consiste in:
- fresatura dello strato bituminoso della pavimentazione stradale per l’intera larghezza e per uno spessore di 3 cm, incluso il trasporto e conferimento in discarica autorizzata;
- bitumatura di ancoraggio con emulsione bituminosa;
- fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di usura (tappetino) del tipo chiuso dello spessore di 4 cm e per l’intera larghezza stradale, steso in opera con vibrofinitrice meccanica e costipato con appositi rulli fino ad ottenere l'indice dei vuoti prescritto dal CsdA compresa ogni predisposizione per la stesa ed onere per dare il lavoro finito.
9. VIA VILLANOVA
- fresatura dello strato bituminoso della pavimentazione stradale per l’intera larghezza e per uno spessore di 3 cm, incluso il trasporto e conferimento in discarica autorizzata;
- sbanchinamento e pulizia dei cigli della carreggiata stradale;
- bitumatura di ancoraggio con 0,75 kg di emulsione bituminosa acida al 60% data su sottofondi rullati o su strati bituminosi precedentemente stesi;
- riposizionamento in quota di n. 24 chiusini alla quota della livelletta stradale definitiva per innalzamento o abbassamento;
- fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di usura (tappetino) del tipo chiuso dello spessore di 4 cm sul tratto della carreggiata da bitumare, per l’intera larghezza della carreggiata;
- realizzazione di segnaletica orizzontale.

 
2020-12-04 12:00:0004/12/2020 12:00
20 Manifestazione di interesse per lo svolgimento del servizio tecnico di redazione Relazione Geologica e Sismica da parte di Geologo abilitato nell’ambito della progettazione ed esecuzione di lavori, nonché di Valutazione della sicurezza e vulnerabilità sismica di edifici esistenti programmati sull’intero territorio comunale nel periodo compreso fra il 1° dicembre 2020 e il 31 agosto 2021
Manifestazione di interesse per lo svolgimento del servizio tecnico di redazione Relazione Geologica e Sismica da parte di Geologo abilitato nell’ambito della progettazione ed esecuzione di lavori, nonché di Valutazione della sicurezza e vulnerabilità sismica di edifici esistenti programmati sull’intero territorio comunale nel periodo compreso fra il 1° dicembre 2020 e il 31 agosto 2021
2020-12-11 12:00:0011/12/2020 12:00
19 Manifestazione di interesse per la partecipazione alla selezione degli operatori economici (professionisti) a cui affidare direttamente il servizio tecnico di coordinatore della sicurezza in fase di progettazione e/o in fase di esecuzione dei lavori pubblici, di cui al D.L.vo 09 aprile 2008, n. 81, nel periodo dal 01 Dicembre 2020 al 31 agosto 2021 per il Comune di Ostuni.
Manifestazione di interesse per la partecipazione alla selezione degli operatori economici (professionisti) a cui affidare direttamente il servizio tecnico di coordinatore della sicurezza in fase di progettazione e/o in fase di esecuzione dei lavori pubblici, di cui al D.L.vo 09 aprile 2008, n. 81, nel periodo dal 01 Dicembre 2020 al 31 agosto 2021 per il Comune di Ostuni.
2020-12-11 12:00:0011/12/2020 12:00
18 AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE CENTRO COMUNALE DI RACCOLTA RIFIUTI ESISTENTE IN VIA FOGGIA - CUP: F14E20000810002 – CIG 8465649A8C.
L'appalto ha per oggetto l'esecuzione di tutte le opere e provviste occorrenti per eseguire e dare completamente ultimati i lavori di: PROGETTO ESECUTIVO LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE CENTRO COMUNALE DI RACCOLTA RIFIUTI ESISTENTE IN VIA FOGGIA - Z.A. DEL COMUNE DI OSTUNI
(BR).
Sono compresi nell'appalto tutti i lavori, le prestazioni, le forniture e le provviste necessarie per dare il lavoro completamente compiuto, secondo le condizioni stabilite dal presente capitolato speciale d'appalto, con le caratteristiche tecniche, qualitative e quantitative previste dal progetto esecutivo dell'opera e relativi
allegati dei quali l'Appaltatore dichiara di aver preso completa ed esatta conoscenza.
Sono altresì compresi, se recepiti dalla Stazione appaltante, i miglioramenti e le previsioni migliorative e aggiuntive contenute nell’offerta tecnica presentata dall’appaltatore, senza ulteriori oneri per la Stazione appaltante.
L'esecuzione dei lavori è sempre e comunque effettuata secondo le regole dell'arte e l'Appaltatore deve conformarsi alla massima diligenza nell'adempimento dei propri obblighi.
2020-11-11 12:00:0011/11/2020 12:00
17 Avviso per individuazione di un avvocato (di seguito “il Professionista) per eventuali nomine a Sostituto Processuale nelle cause nelle quali sa parte il Comune di Ostuni.
 

L’incarico configura lo svolgimento di un servizio legale quale Sostituito processuale di cui alla premessa, limitatamente ai giudizi civili nei quali il Comune di Ostuni è costituito dinanzi al Giudice di Pace di Brindisi e al Tribunale di Brindisi a mezzo dell’Avvocatura.
 
2020-11-02 12:00:0002/11/2020 12:00
16 Installazione sul territorio comunale di  cinque Isole Ecologiche Intelligenti  nei seguenti punti strategici del territorio urbano:
  1. Via Petrolla in Località Villanova;
  2. Via Ten. A. Specchia;
  3. Via Caduti di Nassiriya;
  4. Via Beato Bartolo Longo;
  5. Via Foggia.

Il Comune di Ostuni al fine di migliorare ed incrementare la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani intende installare sul territorio comunale cinque Isole Ecologiche Intelligenti con identificazione dell'utente e contestuale rilevazione quantitativa e qualitativa del rifiuto conferito mediante l'uso di adeguati sistemi informatici.
Pertanto l'appalto ha per oggetto quanto di seguito specificato:
  • Fornitura e posa in opera di n. 5 Isole Ecologiche Informatizzate per la Raccolta Differenziata di Rifiuti Solidi Urbani; l’opera comprende ogni opera complementare necessaria affinché sia perfettamente funzionante;
  • Servizio complementare di Gestione dati delle Isole Ecologiche Informatizzate e relativi canoni;
  • Servizio complementare di Manutenzione sistemi informatici e videosorveglianza delle Isole Ecologiche Informatizzate.
Le isole ecologiche, dove le utenze potranno conferire 24 ore su 24 cinque diverse frazioni di rifiuti, saranno installate nei seguenti punti strategici del territorio urbano:
  1. Via Petrolla in Località Villanova;
  2. Via Ten. A. Specchia;
  3. Via Caduti di Nassiriya;
  4. Via Beato Bartolo Longo;
  5. Via Foggia.
2020-09-30 12:00:0030/09/2020 12:00
14 Avviso di manifestazione di interesse per la partecipazione alla selezione degli operatori economici a cui affidare direttamente i lavori pubblici di manutenzione ordinaria e straordinaria su beni culturali ex D.L.vo 42/2004 e ss.mm.ii., nel periodo dal 01 Ottobre 2020 al 31 agosto 2021 per il Comune di Ostuni.
Lavorazioni di cui si compone l’intervento:
Al fine di individuare, a titolo esemplificativo e non esaustivo gli interventi da eseguire, soggetti a rilascio
autorizzazione da parte della competente Soprintendenza ai b.a.a.a.s. ex art. 21 del Codice dei Beni
culturali approvato con D.L.vo 42/2004, si riporta una sintetica descrizione di quanto previsto (per cui si
rimanda al Progetto esecutivo da allegare alla lettera di invito a presentare offerta):
A) interventi di natura strutturale che prevedono l’attuazione del seguente protocollo conforme alle
direttive degli Eurocodici, recepiti dal quadro normativo nazionale con il D.M. 17 gennaio 2018
“Aggiornamento delle Norme Tecniche per le costruzioni”:
1) Valutazione della sicurezza strutturale dell’edificio esistente che comprende:
a) Ricerca e acquisizione dei dati (esame documentale);
b) Le ispezioni (Osservazioni visive);
c) I saggi (distruttivi e non distruttivi);
d) Le prove;
e) Elaborazione dei risultati e interpretazione;
2) Progettazione ed esecuzione degli interventi di riparazione, miglioramento o adeguamento;
3) Valutazione della sicurezza e vulnerabilità sismica post-operam.
B) interventi di natura impiantistica che prevedono:
1) Ricerca e acquisizione dei dati (esame documentale e ricerca delle progettazioni e
Dichiarazioni di conformità degli impianti di cui alla Legge 46/1990, oggi D.M. 37/2008, se
esistenti);
2) Progettazione ed esecuzione degli interventi di manutenzione straordinaria degli impianti
esistenti, prevedendo la messa in sicurezza;
3) Sostituzione delle centrali termiche esistenti;
4) Omologazione degli impianti per la messa in esercizio.
C) interventi di risanamento igienico-sanitario che prevedono:
1) Stonacatura e reintonacatura delle murature interne ed esterne;
2) Pitturazioni murature interne ed esterne;
3) Manutenzione straordinaria degli impianti idrico-fognanti.
Modalità di determinazione del corrispettivo: a MISURA o a CORPO.
2020-09-18 12:00:0018/09/2020 12:00
13 Avviso di manifestazione di interesse per la partecipazione alla selezione degli operatori economici a cui affidare direttamente i lavori pubblici di manutenzione ordinaria e straordinaria edile nel periodo dal 01 Ottobre 2020 al 31 agosto 2021 per il Comune di Ostuni.
 

Avviso di manifestazione di interesse per la partecipazione alla selezione degli operatori economici a cui affidare direttamente i lavori pubblici di manutenzione ordinaria e straordinaria edile nel periodo dal 01 Ottobre 2020 al 31 agosto 2021 per il Comune di Ostuni.
 
2020-09-15 12:00:0015/09/2020 12:00
12 Avviso di manifestazione di interesse per Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria stradale programmati sull’intero territorio comunale nel periodo compreso fra il 1° settembre 2020 e il 31 agosto 2021”.
Avviso di manifestazione di interesse per Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria stradale programmati sull’intero territorio comunale nel periodo compreso fra il 1° settembre 2020 e il 31 agosto 2021”.
2020-08-24 12:00:0024/08/2020 12:00
11 Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 1, comma 2, lettera b), del Decreto Legge n. 76 del 16 luglio 2020 ai Lavori di manutenzione ordinaria sulle strade pubbliche interne ed esterne al centro abitato – contratto biennale
Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 1, comma 2, lettera b), del Decreto Legge n. 76 del 16 luglio 2020 ai Lavori di manutenzione ordinaria sulle strade pubbliche interne ed esterne al centro abitato – contratto biennale
2020-08-12 12:00:0012/08/2020 12:00
10 Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 1, comma 2, lettera b), del Decreto Legge n. 76 del 16 luglio 2020 agli Interventi di manutenzione del Torrente Trappeto Nuovo e Torrente Morrone- Casalini nel comune di Ostuni
Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 1, comma 2, lettera b), del Decreto Legge n. 76 del 16 luglio 2020 agli Interventi di manutenzione del Torrente Trappeto Nuovo e Torrente Morrone- Casalini nel comune di Ostuni
2020-08-12 12:00:0012/08/2020 12:00
9 Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 1, comma 2, lettera b), del Decreto Legge n. 76 del 16 luglio 2020 per i LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E RESTAURO CONSERVATIVO SUL CHIOSTRO DEL PALAZZO DI CITTÀ
Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 1, comma 2, lettera b), del Decreto Legge n. 76 del 16 luglio 2020 per i LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E RESTAURO CONSERVATIVO SUL CHIOSTRO DEL PALAZZO DI CITTÀ
2020-08-12 12:00:0012/08/2020 12:00
8 Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs n. 50/2016, per LAVORI DI RIPRISTINO DI N.2 TRATTI STRADALI DELLA STRADA COMUNALE N.10 IN C.DA PETRONE E DELLA STRADA COMUNALE N.83 IN C.DA MALANDRINO UBICATI A RIDOSSO DEL CENTRO URBANO DI OSTUNI NEL COMUNE DI OSTUNI
Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs n. 50/2016, per LAVORI DI RIPRISTINO DI N.2 TRATTI STRADALI DELLA STRADA COMUNALE N.10 IN C.DA PETRONE E DELLA STRADA COMUNALE N.83 IN C.DA MALANDRINO UBICATI A RIDOSSO DEL CENTRO URBANO DI OSTUNI NEL COMUNE DI OSTUNI
2020-08-12 12:00:0012/08/2020 12:00
7 Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs n. 50/2016, per l’affidamento del Servizio di manutenzione impianti di pubblica illuminazione" della durata di 2 anni
Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs n. 50/2016, per l’affidamento del Servizio di manutenzione impianti di pubblica illuminazione" della durata di 2 anni
2020-08-12 12:00:0012/08/2020 12:00
6
AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE  PER LA CONCESSIONE IN USO  DI AREE DI PROPRIETÀ COMUNALE DA ADIBIRE A PARCHEGGI CUSTODITI  PER LA STAGIONE ESTIVA 2020.

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE  PER LA CONCESSIONE IN USO  DI AREE DI PROPRIETÀ COMUNALE DA ADIBIRE A PARCHEGGI CUSTODITI  PER LA STAGIONE ESTIVA 2020.
 
2020-07-13 09:00:0013/07/2020 09:00
5 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PER LA STAGIONE BALNEARE 2020 DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E SALVATAGGIO SU TRE SPIAGGE DEL LITORALE OSTUNESE: COSTA MELATA ADIACENTE ALLA DARSENA, PILONE PRIMA SPIAGGIA A DESTRA DELLA TORRE SAN LEONARDO E PILONE SPIAGGIA A SINISTRA DELLA TORRE SAN LEONARDO“;
Servizio per la stagione balneare 2020 del servizio di assistenza e salvataggio su tre spiagge del litorale ostunese: Costa Melata adiacente alla Darsena, Pilone prima spiaggia a destra della Torre San Leonardo e Pilone spiaggia a sinistra della Torre San Leonardo“, con l’utilizzo dell’apposito servizio App attivato dall’Amministrazione comunale quale strumento di contrasto dell’emergenza Covid-19, finalizzata ad un miglior controllo, informazione e comunicazione dello stato delle spiagge e delle relative informazioni ad esse connesse
2020-07-13 12:00:0013/07/2020 12:00
4 AVVISO ESPLORATIVO ALLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALL’INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA, AI SENSI DEGLI ART. 36 del D. LGS. N°50/2016,  DA SVOLGERSI IN MODALITA’ TELEMATICA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA DURATA DI ANNI DUE.
 

Il servizio da affidare comprende le attività di intermediazione assicurativa di cui all’art.106 del D.lgs.209/2005, che consiste in  tutte le attività dirette a tutelare gli interessi del Comune nell’ambito di un rapporto fiduciario. Tali attività sono di seguito elencate in via principale e non esaustiva:
a.         Individuazione, analisi e quantificazione dei rischi connessi all’attività del Comune;
b.         Ricognizione, analisi e valutazione delle polizze esistenti;
c.         Monitoraggio dell’evoluzione dei rischi, affinché la situazione del Comune acquisisca e mantenga nel tempo la sua efficacia e l’equilibrio dei costi;
d.         Attività di supporto tecnico nella predisposizione di capitolati e documenti di gara e nella valutazione delle offerte;
e.         Assistenza nella gestione delle polizze con particolare riguardo ai sinistri attivi e passivi;
f.         Presentazione di riepiloghi semestrali relativi alla situazione dei sinistri contenente l’indicazione di quelli liquidati, riservati e dichiarati sena seguito;
g.         Aggiornamenti in merito alle innovazioni normative nel campo delle assicurazioni degli Enti pubblici e conseguenti proposte;
h.         Formazione ed aggiornamento del personale individuato dall’Ente relativamente agli aspetti operativi e gestionali in materia assicurativa;
i.          Presentazione di un report annuale relativo allo stato del programma assicurativo dell’Ente con l’indicazione degli interventi effettuati, i costi e i risparmi conseguiti e le strategie da attuare nel breve e medio termine;
j.          Assistenza telefonica e  per posta elettronica a richiesta di proprio personale   
 
2020-02-20 12:00:0020/02/2020 12:00
3
CONCESSIONE TEMPORANEA IN USO DI AREE DI PROPRIETA’ COMUNALE DA ADIBIRE A PARCHEGGI CUSTODITI PER IL PERIODO DICEMBRE 2019 AL 07 GENNAIO 2020

Concessione temporanea in uso di n. 3 aree di proprietà comunale da adibire a parcheggi custoditi per  il periodo dicembre 2019 (dalla data di affidamento del servizio) al 07 gennaio 2020;”.
La concessione in uso comprende le seguenti attività:-       gestione delle aree di sosta a pagamento, comprensiva di manutenzione ordinaria e straordinaria delle stesse e della eventuale segnaletica orizzontale (stalli) e verticale necessaria al corretto svolgimento del servizio;      attività di controllo dei parcheggi a pagamento effettuata tramite proprio personale, opportunamente formato ed abilitato allo svolgimento del loro servizio conformemente alle normative attualmente vigenti.
 le AREE PARCHEGGIO A PAGAMENTO sono:
  1. Area in località Genco di mq. 3350 circa, nei pressi del Foro Boario, in catasto terreni al Fg. 89 - P.lla 605;
  2. Area parcheggio interno Mercato Ortofrutticolo (struttura non agibile) – Via Ten. A. Specchia;
  3. Area Mercato settimanale – Via Degli Emigranti;
2019-12-12 12:00:0012/12/2019 12:00
2 AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI  “EFFICIENTAMENTO DELL’IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE IN ALCUNI TRATTI DEL CENTRO URBANO” AI SENSI DELL'ART. 36, COMMA 2, LETT. B) DEL D.LGS. N. 50/2016 e ssmmii
AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI  “EFFICIENTAMENTO DELL’IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE IN ALCUNI TRATTI DEL CENTRO URBANO” AI SENSI DELL'ART. 36, COMMA 2, LETT. B) DEL D.LGS. N. 50/2016 e ssmmii
2019-10-28 12:00:0028/10/2019 12:00
1
AAVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CONCESSIONE IN USO  DI AREE DI PROPRIETÀ COMUNALE DA ADIBIRE A PARCHEGGI CUSTODITI  PER LA STAGIONE ESTIVA 2019.- INVITO ALLE DITTE CHE HANNO INVIATO LA PROPRIA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ENTRO IL TERMINE DELLE ORE 12:00 DEL 01/08/2019 A FORMULARE OFFERTA ECONOMICA -

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CONCESSIONE IN USO  DI AREE DI PROPRIETÀ COMUNALE DA ADIBIRE A PARCHEGGI CUSTODITI  PER LA STAGIONE ESTIVA 2019.- INVITO ALLE DITTE CHE HANNO INVIATO LA PROPRIA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ENTRO IL TERMINE DELLE ORE 12:00 DEL 01/08/2019 A FORMULARE OFFERTA ECONOMICA -
2019-08-02 10:00:0002/08/2019 10:00
TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di Ostuni

Piazza della Libertà 67 Ostuni (BR)
Tel. 0831 307000 - Fax. 0831 339056 - Email: protocollo@cert.comune.ostuni.br.it - PEC: protocollo@cert.comune.ostuni.br.it